Ott 1 2017

Nel carcere di Pavia tre detenuti hanno tentato il suicidio in 24 ore

Nel carcere di Pavia tre tentativi di suicidio in un solo giorno. Tre giovani carcerati rinchiusi a Torre del Gallo, la casa circondariale alla periferia Est della città, hanno tentato di togliersi la vita. La prima richiesta di soccorso dal penitenziario alla centrale del 118 è partita venerdì intorno alle 11.30: un detenuto nordafricano di 24 anni era stramazzato a terra in cella, privo di sensi. Non sopportava più la vita dentro il carcere, così ha preso la bombola da cucina, fornita in dotazione per l’uso del fornelletto, e ha inalando gas metano per diversi minuti. Ad avere avuto la peggio, dei tre, è stato proprio lui. Il 24enne, ricoverato a seguito della forte intossicazione, versa in gravi condizioni nel reparto di rianimazione del San Matteo.

Poco prima di mezzanotte, la Continue reading


Mar 21 2017

Detenuto tenta suicidio impiccandosi nella sua cella nel carcere Vibo

Nella serata di ieri, un uomo F.B., detenuto di 44 anni di Lamezia Terme, ha tentato di togliersi la vita impiccandosi nella sua cella nel carcere di Vibo. L’uomo si trova ora ricoverato all’ospedale di Vibo Valentia dove lotta tra la vita e la morte. Nonostante l’immediato intervento infatti, il 44enne è giunto in ospedale in gravissime condizioni. L’uomo stava scontando una pena per vari reati fra cui anche molestie sessuali ai danni di una ragazza di Vibo.

Fonte


Mar 3 2017

Elba – Sventato suicidio in carcere

Nuovo caso di tentato suicidio nel carcere elbano: un agente penitenziario interviene e salva la vita a un detenuto che tentava di impiccarsi

PORTO AZZURRO — “Sembra ormai che la Casa di reclusione di Porto Azzurro abbia messo piede sul palcoscenico degli episodi più negativi che si verificano in carcere, assumendo la connotazione di vero protagonista degli eventi critici che si registrano nel circuito penitenziario toscano”.

Questo è quanto afferma il Coordinatore Territoriale della UIL PA Polizia Penitenziaria Mauro Barile.

È di poche ore fa la notizia di un’altra vita salvata: a distanza di circa un mese un altro detenuto tenta di Continue reading


Mar 2 2017

Palermo – Tentato suicidio in carcere

Ha tentato di uccidersi nella sua cella del carcere Pagliarelli di Palermo un detenuto nigeriano di 31 anni: l’uomo e’ stato salvato dal tempestivo intervento di un agente di polizia penitenziaria. E’ avvenuto intorno alle 6.15 quando il migrante che ha provato a farla finita impiccandosi con delle lenzuola. Il poliziotto di servizio, che doveva controllare due Sezioni detentive, lo ha fermato. “Negli ultimi 20 anni le donne e gli uomini della polizia penitenziaria hanno sventato, nelle carceri del Paese, piu’ di 21mila tentati suicidi ed impedito che quasi 168mila atti di autolesionismo potessero avere nefaste conseguenze”, sottolinea Donato Capece, segretario generale del Sappe. Il dato Continue reading


Mag 6 2014

Carcere di Monza: detenuto tenta suicidio con i farmaci

cordatesaTentato suicidio questa mattina all’interna del carcere di Monza dove intorno alle 11 un detenuto di 38 anni ha cercato di togliersi la vita ingoiando diverse medicine.

Secondo quanto trapelato, l’uomo aveva da poco appreso la sentenza della magistratura nei suoi confronti: forse per disperazione o protesta ha finto un malore e si è fatto ricoverare all’interno dell’infermeria del carcere. Lì ha ingurgitato un certo numero di pasticche per tentare il Continue reading


Gen 12 2014

Tentato suicidio a Marassi: cerca di impiccarsi dopo rissa, salvato in extremis

cordatesaHa tentato di impiccarsi alla finestra della sua cella nella sesta sezione del carcere di Marassi, poco dopo mezzogiorno, ma è stato soccorso dai poliziotti penitenziari, che in tempo lo hanno tratto in salvo.

Il detenuto è un nordafricano, coinvolto nella rissa dell’Epifania. A renderlo noto è il segretario regionale della Uil Pa Penitenziari, Fabio Pagani, che aggiunge irritato: “fino a quando questi eroi della Polizia Penitenziaria Continue reading


Dic 30 2013

Marassi, dà fuoco alla cella poi tenta il suicidio

cordatesaLa vigilia di Natale aveva dato fuoco alla sua cella; oggi ha tentato il suicidio. E’ salvo un detenuto nordafricano detenuto nella VI sezione del carcere di Genova, quella di ‘alta sorveglianza’, ma l’episodio riaccende le polemiche sul sovraffollamento nel carcere di Marassi.

“L’uomo era in cella da solo e ha tentato il suicidio stringendosi al collo un Continue reading


Nov 26 2013

Carceri: sentinella fa salvare aspirante suicida a Imperia

cordatesa(AGI) – Imperia, 25 nov. – Una sentinella del carcere di Imperia ha sorpreso e fatto salvare un aspirante suicida di 48 anni, che ieri ha tentato di lanciarsi dal ponte della ferrovia di Oneglia. L’agente ha notato l’uomo che, in stato confusionale, tentava di scavalcare il ponte. A quel punto ha subito allertato i suoi colleghi, che sono accorsi in aiuto del quarantottenne. Note di approvazione da parte del Sappe, il Sindacato autonomo della Continue reading


Nov 20 2013

Canton Mombello, Detenuto tenta il suicidio

cordatesaHa tentato il suicidio, Claudio Grigoletto, l’uomo accusato della morte di Marilia Rodrigues, a Gambara.
Grigoletto è in carcere a Brescia, a Canton Mombello dal 3 settembre. Nella sua auto erano state ritrovate macchie di sangue sul tappetino.
L’uomo avrebbe cercato di impiccarsi in cella. A salvarlo gli altri Continue reading


Nov 19 2013

Tenta il suicidio nel carcere di Rebibbia, lo salva il compagno di cella disabile

cordatesaHa tentato di togliersi la vita impiccandosi alle sbarre della cella ma è stato salvato dal compagno di cella, un detenuto costretto su una sedia a rotelle che, accortosi di quanto stava cadendo, si è buttato per terra e lo ha sostenuto fino all’arrivo dei soccorsi. La notizia dell’episodio, avvenuto nel Reparto G 11 di Rebibbia Nuovo Complesso, è stata resa nota dal Garante dei Detenuti del Lazio Angiolo Continue reading


Nov 17 2013

Siracusa, Tentato suicidio in carcere: detenuto ricoverato in rianimazione

cordatesa“Sia che si tratti di aggressione al personale, sia che si tratti di tentato suicidio da parte di un detenuto è sempre la Polizia Penitenziaria a fare notizia.” A dichiararlo e’ il Segretario Generale dell’Osapp – Domenico Nicotra – che rende noto l’ennesimo tentato suicidio da parte di un detenuto nelle patrie galere.

“Ancora una volta, continua Nicotra, lo scenario è un Istituto Continue reading


Nov 17 2013

Sventato tentativo di suicidio nel carcere di Brissogne

cordatesaAOSTA. La polizia penitenziaria ha sventato ieri sera un tentativo di suicidio da parte di un quarantenne egiziano detenuto in isolamento nel carcere di Brissogne. Secondo quanto riferito dal segretario generale dell’Osapp Leo Beneduci, l’uomo “ha tentato di impiccarsi con un rudimentale cappio ricavato da una striscia di lenzuolo che aveva legato alle sbarre della finestra della cella. E’ stato Continue reading


Nov 3 2013

Detenuto tenta il suicidio nel carcere di Modena

cordatesaUn detenuto del carcere Sant’Anna di Modena deve la vita agli agenti della polizia penitenziaria. Solo il loro intervento ha impedito all’uomo di suicidarsi dopo aver legato un cappio rudimentale alle sbarre della finestra della sua cella. L’episodio è accaduto nei giorni scorsi e denuncia ancora una volta la situazione di profondo disagio che si vive all’interno dei penitenziari. Gli uomini del comandante Continue reading


Ott 26 2013

Sventato tentativo di suicidio in carcere

cordatesaBenevento- Solo in data odierna si è venuti a conoscenza del tentativo di suicidio messo in essere da un detenuto italiano, lo scorso 14 ottobre. E’ pomeriggio inoltrato presso la Casa Circondariale di Benevento e i controlli nelle sezioni detentive continuano costanti, è qui che all’agente addetto si presenta una macabra scena, l’estremo gesto di sconforto nel tentativo di togliersi la vita tramite impiccagione. Solo Continue reading


Ott 24 2013

Benevento, tenta di impiccarsi in carcere

asciugamano-horrorHa tentato di togliersi la vita impiccandosi nella sua cella, ma è stato salvato da alcuni agenti di polizia penitenziaria in servizio. Il fatto è avvenuto nel pomeriggio dello scorso 14 ottobre nella casa circondariale di Capodimonte, a Benevento: protagonista della vicenda un detenuto di origini italiane.

L’uomo aveva infatti costruito una corda Continue reading


Ott 22 2013

Altro tentato suicidio al San Giorgio

cordatesaAncora un tentato suicidio nel carcere lucchese, ieri mattina un detenuto straniero ristretto alla terza sezione, ha tentato di impiccarsi nella propria cella e solo grazie all’ intervento del personale di polizia penitenziaria è stato evitato il peggio. Il detenuto è stato trasportato d’urgenza al pronto soccorso dell’ ospedale  di Lucca per accertamenti clinici.

Negli ultimi 2 mesi 4 Continue reading


Ott 6 2013

Sventato in carcere tentativo di impiccagione

cordatesaSpoleto – Sventato con destrezza un tentativo di suicidio messo in atto questa mattina, verso le ore 10.00, presso il carcere di Spoleto. Un detenuto rumeno ha scelto di impiccarsi nell’istituto spoletino, ma nell’espletamento delle sue funzioni un assistente capo della Polizia Penitenziaria, da solo, visto l’uomo penzolare è riuscito ad entrare rapidamente in cella e lo ha letteralmente sollevato e liberato dal cappio. Dopo Continue reading


Ott 1 2013

Tentato suicidio nel carcere di Torino

cordatesa(AGI) – Torino, 27 set. – Gli agenti della polizia penitenziaria, in servizio nel carcere di Torino, hanno impedito, nella serata di ieri, con il loro intervento il suicidio di un detenuto. Ne da’ notizia il segretario generale del sindacato Sappe Donato Capece, che esprime “il sincero e convinto apprezzamento ai colleghi del carcere di Continue reading


Set 24 2013

Genova, detenuto Marassi si ferisce con lametta

cordatesaAdnkronos – Genova, 23 set. – (Adnkronos) Si e’ lesionato il viso, il mento e le braccia con una lametta, procurandosi una copiosa perdita di sangue, per essere ricoverato in un reparto di psichiatrica di un ospedale esterno. E’ accaduto sabato notte nel carcere genovese di Marassi, protagonista un detenuto Continue reading

Set 21 2013

Bicocca, detenuto tenta il suicidio

cordatesaUn detenuto di 31 anni, in attesa di primo giudizio, ha tentato il suicidio nel carcere di Bicocca. Tempestivo l’intervento degli agenti della polizia penitenziaria che sono riusciti a salvarlo. A renderlo noto è il vicecapovicario del Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria, Luigi Pagano che racconta così l’accaduto: “Il detenuto ha utilizzato una maglietta per ricavarne un cappio, lo ha legato alle sbarre della finestra e Continue reading


Set 16 2013

Detenuto tenta il suicidio nel carcere di Avellino

cordatesaAveva ucciso il vicino di casa, Vincenzo Sepe, il 25 agosto, dopo uno screzio, si disse per motivi di viabilità, anche se i veri motivi non può che conoscerli lui. Domenico Aschettino, ex guardia giurata ieri di Lauro, ieri sera ha tentato di suicidarsi nel carcere di Avellino dove è detenuto. Solo l’intervento degli agenti di custodia in servizio hanno impedito che riuscisse a mettere in atto il gesto.
L’uomo nella sua furia aveva anche colpito anche Continue reading


Set 12 2013

Carcere di Bancali: è allarme suicidi Sventato l’ennesimo tentativo

cordatesaSASSARI. Ancora criticità e storie drammatiche negli istituti penitenziari della Sardegna, in particolare nel nuovo carcere di Bancali dove, ieri, un altro detenuto ha tentato di togliersi la vita. Fortunatamente il pronto intervento degli agenti di polizia penitenziara ha impedito all’uomo di portare a termine il gesto estremo.

«Questa volta – spiega Domenico Nicotra, segretario generale Continue reading


Set 12 2013

Detenuto tenta suicidio in carcere, portato in ospedale perde la testa

cordatesaGenova – Tentato suicidio nel carcere di Marassi. Un detenuto genovese ha rischiato di togliersi la vita: immediato l’intervento della Polizia Penitenziaria che lo ha portato in ospedale ma lì è andato in escandescenze. L’episodio si è verificato sabato, come ha reso noto il segretario del Sappe Roberto Martinelli che poi ha aggiunto: “I provvedimenti citati dal ministro della Giustizia Cancellieri, a partire Continue reading


Set 2 2013

Foggia: nuovo tentato suicidio in carcere

cordatesaCoosp. coordinamento sindacale penitenziario: “uno dei 652 detenuti uomini – 32 le donne – ha tentato oggi il suicidio con un gesto di autolesionismo”. “L’Agente di sezione della Polizia Penitenziaria – che mediamente controlla tra i 70/100 detenuti per
due sezioni detentive – ha subito soccorso l’uomo, trasportandola d’urgenza con scorta agli Ospedali Riuniti “. “Il detenuto è stato suturato e medicato dai medici del Pronto soccorso e subito dimesso, per poi essere trasportato nuovamente nel sovraffollato Carcere Dauno e mantenuto sotto stretta attentissima Continue reading


Ago 24 2013

Detenuto tenta suicidio a Verbania

ffighter(Adnkronos) – “Un detenuto italiano di 34 anni ha tentato il suicidio ieri pomeriggio, nella cella del reparto detentivo del carcere di Verbania”.”Aveva tentato di impiccarsi con un lenzuolo, tempestivo l’intervento dei poliziotti penitenziari, che gli hanno salvato la vita”- riferisce in una nota Donato Capece, segretario generale del Sindacato autonomo polizia penitenziaria (Sappe). “Solo nel 2012 – ricorda Capece – sono stati 56 i detenuti morti in carcere per suicidio e 97 quelli per cause naturali, 1.308 i suicidi sventati dalla polizia.Il 2011 invece, ha registrato 63 detenuti morti per suicidio e 102 per cause naturali, circa Continue reading


Ago 24 2013

Si taglia le vene in carcere a Cassino, 21enne tunisino trasportato in ospedale a Frosinone

cordatesaSi è tagliato le vene in carcere a CAssino ed è stato trasportato in ospedale. E’ accaduto questa notte nel penitenziario di Via Sferracavallo dove un tunisino di 21 anni, poco prima di mezzanotte, si è lacerato i polsi. Immediatamente soccorso è stato trasportato al pronto soccorso dovutamente scortato. Lì avrebbe generato un parapiglia con il personale medico ma è stato ridotto alla ragione dagli agenti di scorta. Successivamente è stato trasferito a Frosinone.

Fonte


Ago 24 2013

Un detenuto al carcere di Sant’Anna di Modena ha tentato il suicidio

cordatesaIl fatto è accaduto l’altra notte quando un detenuto di origine libica ha fatto un rudimentale cappio con pezzi di stoffa e poi è salito su uno sgabello per dopo lanciarsi. Fortunatamente il compagno di cella l’ha sollevato e ha dato l’allarme.
Nella giornata di ieri, Giovanni Battista Durante, segretario general aggiunto del Sindacato di Polizia Penitenziaria Sappe ha diffuso l’accaduto al carcere di Sant’Anna.
Secondo quanto è stato diffuso, il detenuto avrebbe Continue reading


Ago 24 2013

Carcere di Bancali, sventato il suicidio di un detenuto

cordatesaSASSARI. Un suicidio in cella è stato scongiurato la scorsa notte nel nuovo carcere di Bancali grazie al tempestivo intervento degli agenti e di un medico. Lo ha reso noto il segretario generale dell’Osapp, Domenico Nicotra, che sottolinea come “non sia la prima volta che simili accadimenti si registrano nell’istituto sardo e non e’ la prima volta che lo stesso detenuto pone in essere tentativi di suicidio. Se non verranno presi urgenti procedimenti per incrementare il personale – avvertono dall’Osapp – non sempre la fortuna potrà salvare la vita ai detenuti che decidono di compiere l’estremo atto”.

Fonte


Ago 23 2013

Due detenuti tentano il suicidio nel carcere di Taranto

cordatesaDue detenuti nelle ultime ore hanno tentato di togliersi la vita all’interno della casa circondariale di Taranto. Lo rende noto Angelo Palazzo, segretario provinciale dell’Osapp (Organizzazione sindacale autonoma di polizia penitenziaria). Grazie ”al pronto intervento del personale di Polizia Penitenziaria e infermieristico – sottolinea Palazzo – sono stati salvati due detenuti, uno dei quali ha tentato di impiccarsi, l’altro ha ingerito lamette”.

In quest’ultimo periodo Continue reading


Ago 22 2013

Rimini: detenuto magrebino tenta il suicidio con bombola di gas

cordatesa15 Agosto 2013 – “Un giovane detenuto di origine magrebina, del carcere di Rimini, sezione Cassiopea per detenuti tossicodipendenti, ha inalato il gas della bomboletta che aveva legittimamente per cucinare e riscaldare cibi e bevande. Solo grazie al pronto intervento dell’agente della polizia penitenziaria in servizio nel reparto l’uomo non è deceduto”.

Lo riferisce Giovanni Battista Durante, segretario aggiunto Sappe (Sindacato autonomo polizia penitenziaria).

Il fatto è avvenuto nei giorni scorsi. ”Il medico Continue reading