Nov 16 2017

Taranto – detenuta manda in ospedale 3 agenti e tenta il suicidio

Ad appena un mese dall’aggressione ai danni dell’assistente capo della casa circondariale di Foggia, si registra un nuovo caso di violenza ai danni del personale di polizia penitenziaria in Puglia. L’episodio si è verificato nei giorni scorsi nella sezione femminile del carcere di Taranto, dove una detenuta ha prima aggredito tre agenti e un ispettore, poi ha tentato il suicidio. Sono stati proprio gli agenti malmenati ad evitare il peggio, assicurando poi la detenuta alle cure del caso. Per il personale aggredito, invece, i medici hanno riservato una prognosi dai 5 ai 10 giorni.  Continue reading


Nov 24 2013

Carcere, esplode la protesta detenuti a Taranto: nei corridoi vola di tutto

cordatesaChe le condizioni delle carceri italiane siano difficili è noto da tempo; tra le maggiori criticità quella scoppiata nelle ultime ore all’interno della Casa circondariale si Taranto,teatro della dura protesta dei detenuti. Duecento di loro – fa sapere il Sappe (Sindacato autonomo di polizia penitenziaria) – hanno sbattuto violentemente le pentole contro le inferriate, gettato nei corridoi vario materiale Continue reading


Nov 5 2013

Taranto, lite tra detenute in carcere Alcuni agenti restano contusi

cordatesaIeri sera due detenute si sono picchiate all’interno di una cella del carcere di Taranto. Alcuni agenti intervenuti per sedare la lite hanno riportato contusioni e sono stati poi accompagnati, per le cure del caso, al pronto soccorso dell’ospedale Santissima Annunziata. Lo rende noto Angelo Palazzo, segretario provinciale dell’Osapp (Organizzazione sindacale autonoma di polizia penitenziaria). ”Noi come Continue reading


Ago 29 2013

Detenuto suicida in carcere muore in cella durante l’ora d’aria

cordatesaTARANTO – Un detenuto georgiano si è suicidato nel carcere di Taranto. Ne dà notizia il Coordinamento sindacale penitenziario (Coosp) che spiega che il suicidio è avvenuto mentre gli altri detenuti erano fuori per l’ora d’aria.

L’uomo era detenuto per reati contro il patrimonio e la persona. Il Coosp, che torna a denunciare la grave situazione di sovraffollamento delle carceri, afferma che nei giorni scorsi sono avvenute aggressioni ai danni di due Continue reading


Ago 23 2013

Taranto, detenuto aggredisce agenti in ospedale

cordatesa gifSolo poche ore prima era stato strappato alla morte da alcuni agenti di Polizia Peniteniziaria nel carcere di Taranto. Ma l’uomo li ha ripagati aggredendo altri poliziotti penitenziari.

E’ accaduto nel pomeriggio di ieri, sabato 17 agosto, presso la cella di sicurezza dell’Ospedale Giuseppe Moscati di Taranto. Protagonista un giovane Nigeriano, con problemi di carattere psicologici. Lo stesso che è staso salvato da un tentato suicidio e successivamente ricoverato pressol’ospedale Nord di Taranto.

Durante la somministrazione di una flebo, dopo essersi letteralmente estirpato l’ago, ha afferrato con violenza l’asta della flebo inveiveiendo, contro il personale di Polizia penitenziaria di servizio scorte presso il nosocomio. Gli agenti sono riusciti in pochi istanti ad immobilizzare il giocane, riportando però alcune Continue reading


Ago 23 2013

Due detenuti tentano il suicidio nel carcere di Taranto

cordatesaDue detenuti nelle ultime ore hanno tentato di togliersi la vita all’interno della casa circondariale di Taranto. Lo rende noto Angelo Palazzo, segretario provinciale dell’Osapp (Organizzazione sindacale autonoma di polizia penitenziaria). Grazie ”al pronto intervento del personale di Polizia Penitenziaria e infermieristico – sottolinea Palazzo – sono stati salvati due detenuti, uno dei quali ha tentato di impiccarsi, l’altro ha ingerito lamette”.

In quest’ultimo periodo Continue reading


Ago 22 2013

Taranto, detenuti sul piede di guerra

cordatesa Il carcere scoppia. Un anno fa la clamorosa protesta dei detenuti. Una notte di giugno del 2012 prima il rumore assordante di pentole contro le sbarre, poi un lancio di bombolette all’esterno e di sversamento di generi alimentari all’interno della sezione. In un anno tentativi di suicidio di detenuti e aggressioni agli agenti di polizia penitenziaria. A distanza di oltre 12 mesi la situazione è sempre incandescente.

Detenuti e agenti di polizia penitenziaria Continue reading


Lug 5 2013

Taranto, detenuto devasta la cella dell’ospedale

Zerstörte Lagerbaracke nach dem 20. Juli 1944Un detenuto extracomunitario ricoverato presso l’ospedale Santissima Annunziata di Taranto in una stanza del quarto piano utilizzata come cella, ha provocato notevoli danni alla struttura e alle telecamere della videosorveglianza. Lo rende noto Angelo Palazzo, segretario provinciale dell’Osapp (Organizzazione sindacale autonoma di polizia penitenziaria), secondo il quale «è stato chiesto l’intervento di altri agenti per riportare la calma». «Queste situazioni – aggiunge Palazzo – causano notevole disaggi al servizio dei poliziotti penitenziari che Continue reading


Giu 26 2013

Muore detenuto nel Carcere di Taranto

carcereTaranto – E’ morto d’infarto, questa notte nel Carcere di Taranto un detenuto di cittadinanza italiana. Il coordinamento del sindacato penitenziario (COOSP),insorge da tempo evidenziando le condizioni di superaffollamento degli istituti penitenziari pugliesi: fanalino di coda nelle medie nazionali.

“La notizia – si legge nella nota stampa – è appena trapelata dagli ambienti tarantini. Il detenuto aveva appena 50 anni, e stava espiando una pena per reati contro il patrimonio. Nonostante l’intervento tempestivo e professionale dei Baschi azzurri – spiega il segretario generale COOSP, Domenico Mastrulli – gli agenti non hanno potuto far altro, che riscontrarne il decesso.”

La vittima d’infarto era detenuta in una cella affollata, con temperature intorno Continue reading


Giu 26 2013

Carceri: monta protesta detenuti pugliesi

cordatesaBARI – Monta in queste ore la protesta dei detenuti pugliesi. Nelle celle delle carceri di Foggia e di Taranto manca l’acqua e i detenuti protestano battendo contro le inferriate con degli oggetti. Lo rende noto il segretario generale del Coosp, Coordinamento sindacale penitenziario, Mimmo Mastrulli. ”Con l’estate e il caldo oltre i 35 gradi, le strutture – sottolinea Mastrulli – sono impreparate e la situazione e’ insostenibile: gli istituti pugliesi sono sovraffollati del 67% (4.250 detenuti su una regolamentare di 2.400)”.

Fonte


Giu 23 2013

Arrestati per droga agenti penitenziari

cordatesaDue agenti di polizia penitenziaria, G.A. e F.D., in servizio rispettivamente a Taranto e Bari, e due pregiudicati, sono stati arrestati perche’ accusati, a vario titolo, di corruzione, spaccio di droga, favoreggiamento personale, tentata evasione, rivelazione del segreto d’ufficio e abbandono del posto di servizio. Gli arresti sono stati eseguiti dai poliziotti della sezione di polizia giudiziaria della Polizia di Stato di Bari e dalla polizia penitenziaria di Bari e Taranto, in esecuzione di ordinanze di custodia cautelare in carcere emesse dal gip del Continue reading


Giu 12 2013

Taranto, tra sovraffollamento e risse in cella

cordatesa“Dopo le aggressioni al personale di Polizia Penitenziarie da parte di detenuti avvenute nei giorno scorsi, in una settimana si sono verificati due zuffe tra detenuti per le quali i malcapitati sono stati costretti al ricovero in ospedale per le cure del caso”. L’allarme lanciato dal segretario provinciale dell’Osapp, Angelo Palazzo, riguardo alla difficile situazione che si sta profilando nella casa circondariale di largo Magli, in quest’inizio d’estate.

“Le cause si possono trovare nel sovraffollamento della Continue reading