Mag 6 2014

Carcere di Monza: detenuto tenta suicidio con i farmaci

cordatesaTentato suicidio questa mattina all’interna del carcere di Monza dove intorno alle 11 un detenuto di 38 anni ha cercato di togliersi la vita ingoiando diverse medicine.

Secondo quanto trapelato, l’uomo aveva da poco appreso la sentenza della magistratura nei suoi confronti: forse per disperazione o protesta ha finto un malore e si è fatto ricoverare all’interno dell’infermeria del carcere. Lì ha ingurgitato un certo numero di pasticche per tentare il Continue reading


Feb 16 2014

Emergenza carcere, a Marassi due tentati suicidi e un’aggressione.

cordatesaGenova. Ennesimo episodio di cronaca nel carcere genovese di Marassi. Stamani verso le 10 un detenuto ha aggredito un poliziotto penitenziario nella sesta sezione.

“La situazione è ormai insostenibile. Marassi è alle prese con un sovraffollamento cronico e la carenza in organico” spiega Fabio Pagani, segretario regionale della Uilpa penitenziari Continue reading


Gen 12 2014

Tentato suicidio a Marassi: cerca di impiccarsi dopo rissa, salvato in extremis

cordatesaHa tentato di impiccarsi alla finestra della sua cella nella sesta sezione del carcere di Marassi, poco dopo mezzogiorno, ma è stato soccorso dai poliziotti penitenziari, che in tempo lo hanno tratto in salvo.

Il detenuto è un nordafricano, coinvolto nella rissa dell’Epifania. A renderlo noto è il segretario regionale della Uil Pa Penitenziari, Fabio Pagani, che aggiunge irritato: “fino a quando questi eroi della Polizia Penitenziaria Continue reading


Nov 26 2013

Carceri: sentinella fa salvare aspirante suicida a Imperia

cordatesa(AGI) – Imperia, 25 nov. – Una sentinella del carcere di Imperia ha sorpreso e fatto salvare un aspirante suicida di 48 anni, che ieri ha tentato di lanciarsi dal ponte della ferrovia di Oneglia. L’agente ha notato l’uomo che, in stato confusionale, tentava di scavalcare il ponte. A quel punto ha subito allertato i suoi colleghi, che sono accorsi in aiuto del quarantottenne. Note di approvazione da parte del Sappe, il Sindacato autonomo della Continue reading


Nov 20 2013

Canton Mombello, Detenuto tenta il suicidio

cordatesaHa tentato il suicidio, Claudio Grigoletto, l’uomo accusato della morte di Marilia Rodrigues, a Gambara.
Grigoletto è in carcere a Brescia, a Canton Mombello dal 3 settembre. Nella sua auto erano state ritrovate macchie di sangue sul tappetino.
L’uomo avrebbe cercato di impiccarsi in cella. A salvarlo gli altri Continue reading


Nov 19 2013

Tenta il suicidio nel carcere di Rebibbia, lo salva il compagno di cella disabile

cordatesaHa tentato di togliersi la vita impiccandosi alle sbarre della cella ma è stato salvato dal compagno di cella, un detenuto costretto su una sedia a rotelle che, accortosi di quanto stava cadendo, si è buttato per terra e lo ha sostenuto fino all’arrivo dei soccorsi. La notizia dell’episodio, avvenuto nel Reparto G 11 di Rebibbia Nuovo Complesso, è stata resa nota dal Garante dei Detenuti del Lazio Angiolo Continue reading


Nov 17 2013

Siracusa, Tentato suicidio in carcere: detenuto ricoverato in rianimazione

cordatesa“Sia che si tratti di aggressione al personale, sia che si tratti di tentato suicidio da parte di un detenuto è sempre la Polizia Penitenziaria a fare notizia.” A dichiararlo e’ il Segretario Generale dell’Osapp – Domenico Nicotra – che rende noto l’ennesimo tentato suicidio da parte di un detenuto nelle patrie galere.

“Ancora una volta, continua Nicotra, lo scenario è un Istituto Continue reading


Nov 3 2013

Detenuto tenta il suicidio nel carcere di Modena

cordatesaUn detenuto del carcere Sant’Anna di Modena deve la vita agli agenti della polizia penitenziaria. Solo il loro intervento ha impedito all’uomo di suicidarsi dopo aver legato un cappio rudimentale alle sbarre della finestra della sua cella. L’episodio è accaduto nei giorni scorsi e denuncia ancora una volta la situazione di profondo disagio che si vive all’interno dei penitenziari. Gli uomini del comandante Continue reading


Ott 26 2013

Sventato tentativo di suicidio in carcere

cordatesaBenevento- Solo in data odierna si è venuti a conoscenza del tentativo di suicidio messo in essere da un detenuto italiano, lo scorso 14 ottobre. E’ pomeriggio inoltrato presso la Casa Circondariale di Benevento e i controlli nelle sezioni detentive continuano costanti, è qui che all’agente addetto si presenta una macabra scena, l’estremo gesto di sconforto nel tentativo di togliersi la vita tramite impiccagione. Solo Continue reading


Ott 22 2013

Altro tentato suicidio al San Giorgio

cordatesaAncora un tentato suicidio nel carcere lucchese, ieri mattina un detenuto straniero ristretto alla terza sezione, ha tentato di impiccarsi nella propria cella e solo grazie all’ intervento del personale di polizia penitenziaria è stato evitato il peggio. Il detenuto è stato trasportato d’urgenza al pronto soccorso dell’ ospedale  di Lucca per accertamenti clinici.

Negli ultimi 2 mesi 4 Continue reading


Ott 20 2013

Due tentati suicidi nel carcere della Spezia

cordatesaGenova – Numeri da brividi, quelli delle violenze nelle carceri liguri. Sono quelli che diffonde il Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria SAPPE, il primo e più rappresentativo dei Baschi Azzurri, riferiti agli eventi critici accaduti nel primo semestre del 2013.
Spiega Roberto Martinelli, segretario generale aggiunto del SAPPE: “Da tempo Continue reading


Ott 6 2013

Detenuto tenta il suicidio nel carcere della Spezia

cordatesaLa Spezia – Un giovane detenuto di nazionalità marocchina la notte scorsa intorno alle due ha tentato il suicidio nel carcere di La Spezia: in una cella al primo piano della seconda sezione si è legato intorno al collo un lenzuolo che aveva annodato all’inferriata della finestra, posta ad un’altezza di 2,5 metri.

Il detenuto é stato salvato grazie al pronto intervento Continue reading


Ott 6 2013

Sventato in carcere tentativo di impiccagione

cordatesaSpoleto – Sventato con destrezza un tentativo di suicidio messo in atto questa mattina, verso le ore 10.00, presso il carcere di Spoleto. Un detenuto rumeno ha scelto di impiccarsi nell’istituto spoletino, ma nell’espletamento delle sue funzioni un assistente capo della Polizia Penitenziaria, da solo, visto l’uomo penzolare è riuscito ad entrare rapidamente in cella e lo ha letteralmente sollevato e liberato dal cappio. Dopo Continue reading


Ott 1 2013

Tentato suicidio nel carcere di Torino

cordatesa(AGI) – Torino, 27 set. – Gli agenti della polizia penitenziaria, in servizio nel carcere di Torino, hanno impedito, nella serata di ieri, con il loro intervento il suicidio di un detenuto. Ne da’ notizia il segretario generale del sindacato Sappe Donato Capece, che esprime “il sincero e convinto apprezzamento ai colleghi del carcere di Continue reading


Set 21 2013

Bicocca, detenuto tenta il suicidio

cordatesaUn detenuto di 31 anni, in attesa di primo giudizio, ha tentato il suicidio nel carcere di Bicocca. Tempestivo l’intervento degli agenti della polizia penitenziaria che sono riusciti a salvarlo. A renderlo noto è il vicecapovicario del Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria, Luigi Pagano che racconta così l’accaduto: “Il detenuto ha utilizzato una maglietta per ricavarne un cappio, lo ha legato alle sbarre della finestra e Continue reading


Set 12 2013

Carcere di Bancali: è allarme suicidi Sventato l’ennesimo tentativo

cordatesaSASSARI. Ancora criticità e storie drammatiche negli istituti penitenziari della Sardegna, in particolare nel nuovo carcere di Bancali dove, ieri, un altro detenuto ha tentato di togliersi la vita. Fortunatamente il pronto intervento degli agenti di polizia penitenziara ha impedito all’uomo di portare a termine il gesto estremo.

«Questa volta – spiega Domenico Nicotra, segretario generale Continue reading


Set 12 2013

Detenuto tenta suicidio in carcere, portato in ospedale perde la testa

cordatesaGenova – Tentato suicidio nel carcere di Marassi. Un detenuto genovese ha rischiato di togliersi la vita: immediato l’intervento della Polizia Penitenziaria che lo ha portato in ospedale ma lì è andato in escandescenze. L’episodio si è verificato sabato, come ha reso noto il segretario del Sappe Roberto Martinelli che poi ha aggiunto: “I provvedimenti citati dal ministro della Giustizia Cancellieri, a partire Continue reading


Ago 24 2013

Detenuto tenta suicidio a Verbania

ffighter(Adnkronos) – “Un detenuto italiano di 34 anni ha tentato il suicidio ieri pomeriggio, nella cella del reparto detentivo del carcere di Verbania”.”Aveva tentato di impiccarsi con un lenzuolo, tempestivo l’intervento dei poliziotti penitenziari, che gli hanno salvato la vita”- riferisce in una nota Donato Capece, segretario generale del Sindacato autonomo polizia penitenziaria (Sappe). “Solo nel 2012 – ricorda Capece – sono stati 56 i detenuti morti in carcere per suicidio e 97 quelli per cause naturali, 1.308 i suicidi sventati dalla polizia.Il 2011 invece, ha registrato 63 detenuti morti per suicidio e 102 per cause naturali, circa Continue reading


Ago 24 2013

Si taglia le vene in carcere a Cassino, 21enne tunisino trasportato in ospedale a Frosinone

cordatesaSi è tagliato le vene in carcere a CAssino ed è stato trasportato in ospedale. E’ accaduto questa notte nel penitenziario di Via Sferracavallo dove un tunisino di 21 anni, poco prima di mezzanotte, si è lacerato i polsi. Immediatamente soccorso è stato trasportato al pronto soccorso dovutamente scortato. Lì avrebbe generato un parapiglia con il personale medico ma è stato ridotto alla ragione dagli agenti di scorta. Successivamente è stato trasferito a Frosinone.

Fonte


Ago 24 2013

Carcere di Bancali, sventato il suicidio di un detenuto

cordatesaSASSARI. Un suicidio in cella è stato scongiurato la scorsa notte nel nuovo carcere di Bancali grazie al tempestivo intervento degli agenti e di un medico. Lo ha reso noto il segretario generale dell’Osapp, Domenico Nicotra, che sottolinea come “non sia la prima volta che simili accadimenti si registrano nell’istituto sardo e non e’ la prima volta che lo stesso detenuto pone in essere tentativi di suicidio. Se non verranno presi urgenti procedimenti per incrementare il personale – avvertono dall’Osapp – non sempre la fortuna potrà salvare la vita ai detenuti che decidono di compiere l’estremo atto”.

Fonte


Ago 23 2013

Due detenuti tentano il suicidio nel carcere di Taranto

cordatesaDue detenuti nelle ultime ore hanno tentato di togliersi la vita all’interno della casa circondariale di Taranto. Lo rende noto Angelo Palazzo, segretario provinciale dell’Osapp (Organizzazione sindacale autonoma di polizia penitenziaria). Grazie ”al pronto intervento del personale di Polizia Penitenziaria e infermieristico – sottolinea Palazzo – sono stati salvati due detenuti, uno dei quali ha tentato di impiccarsi, l’altro ha ingerito lamette”.

In quest’ultimo periodo Continue reading


Lug 25 2013

Dramma nel carcere di Monza: detenuto tenta il suicidio. È in prognosi riservata

cordatesaSarebbe un caso di tentato suicidio quello avvenuto oggi, 24 luglio, alle ore 13.30 circa, all’interno del carcere di Monza dove, un detenuto di 30anni di origine italiana, pluripregiudicato, si sarebbe inferto delle profonde ferite.

Stando alle prime indiscrezioni pare che l’uomo, rinchiuso nella struttura di via San Quirico dal 13 luglio scorso per ricettazione, nel momento in cui ha deciso di farla finita si trovasse all’interno di una cella nella sezione di infermeria in via precauzionale. L’uomo  si sarebbe inferto delle profonde Continue reading


Giu 10 2013

Sventato suicidio nel carcere di Sciacca

cordatesaLa polizia penitenziaria, nell’occhio del ciclone, in questi giorni, per la vicenda Cucchi, offre a Sciacca un esempio di grande professionalità ed impegno. Ieri, intorno alle 12,30, durante un normale giro di ispezione, il comandante, vice commissario Giovanni La Sala, insospettito da alcuni piccoli tonfi provenienti da una cella, notava che all’interno della camera un detenuto di 33 anni, arrestato il giorno prima, si era appena appeso alle sbarre della finestra con un asciugamano legato al collo in un chiaro tentativo di impiccarsi.

Compresa immediatamente la gravità Continue reading


Mag 30 2013

Detenuto tenta suicidio alla Dozza

cordatesaL’uomo, 30 anni, dopo essersi costruito un cappio rudimentale è salito su uno sgabello per poi lanciarsi, in quel preciso istante è riuscito ad intervenire un agente della polizia penitenziaria che lo ha tratto in salvo precipitandosi nella cella. A comunicare la notizia è Giovanni Battista Durante Segretario generale aggiunto del Sappe.

Nella sua nota Durante spiega che è la seconda volta che questo stesso detenuto tenta il suicidio nella sua cella: “ aveva tentato il suicidio ed era stato salvato dalla polizia penitenziaria che  lo teneva sotto stretto controllo. Ricordiamo che ogni anno sono circa 1.100 i detenuti che tentano il suicidio e vengono Continue reading


Mag 22 2013

Modena, tenta il suicidio in carcere

cordatesa Il noto imprenditore Giacomo Bizzini ha tentato il suicidio in carcere impiccandosi con un lenzuolo. E’ stato salvato dal tempestivo intervento di un agente di polizia penitenziaria in servizio al Sant’Anna di Modena. Lo riferisce la Gazzetta.

Bizzini deve scontare la pena comminatagli dal tribunale (6 anni e 6 mesi in appello, meno 3 di indulto) per bancarotta fraudolenta. Il fallimento, 13 anni fa, della sua Nadini beffò otre 200 creditori. Per soddisfarne le richieste il tribunale ha venduto all’asta la sua villa per 2 milioni di euro.

Fonte


Mag 10 2013

Detenuto a Taranto tenta suicidio

cordatesa(ANSA) – TARANTO, 9 MAG – Un detenuto di circa 50 anni, della provincia di Bari, in attesa di giudizio per reati connessi con la droga, ha tentato di suicidarsi oggi pomeriggio nel carcere di Taranto. Lo rende noto con un comunicato il Sindacato autonomo di polizia penitenziaria (Sappe). Il detenuto, riferisce il sindacato, ha legato un pezzo di lenzuola a mo’ di corda alla finestra del bagno e si e’ lasciato andare, approfittando dell’assenza dei compagni di cella. Lo ha salvato un agente di custodia.


Apr 27 2013

Modena, tentato suicidio in carcere

tumblr_m90h2aYg3U1rtc91oo1_500Ha provato a impiccarsi utilizzando un cappio rudimentale. Questo il gesto estremo tentato nella notte tra lunedì e martedì da un detenuto di origine straniera nel carcere Sant’Anna di Modena.Lo ha raccontato Giovanni Battista Durante, segretario generale aggiunto del sindacato della polizia penitenziaria Sappe.

Dopo la mezzanotte, quando il personale della polizia penitenziaria aveva già fatto il giro di controllo, l’uomo, di circa 40 anni, dopo aver legato il cappio alle sbarre della finestra è salito su uno sgabello e si è lasciato cadere nel vuoto. Ma il rumore dello sgabello ha svegliato il compagno di cella che ha lanciato l’allarme. È intervenuto il personale di polizia penitenziaria che lo ha salvato. La notizia arriva dopo Continue reading