Nov 19 2013

Tenta il suicidio nel carcere di Rebibbia, lo salva il compagno di cella disabile

cordatesaHa tentato di togliersi la vita impiccandosi alle sbarre della cella ma è stato salvato dal compagno di cella, un detenuto costretto su una sedia a rotelle che, accortosi di quanto stava cadendo, si è buttato per terra e lo ha sostenuto fino all’arrivo dei soccorsi. La notizia dell’episodio, avvenuto nel Reparto G 11 di Rebibbia Nuovo Complesso, è stata resa nota dal Garante dei Detenuti del Lazio Angiolo Continue reading


Mag 8 2013

Carcere di Capodimonte: detenuto nordafricano tenta il suicidio con una corda rudimentale

cordatesaTentato suicidio nel primo pomeriggio di ieri alla Casa circondariale di contrada Capodimonte. Un uomo di origine nordafricana, in carcere da circa un anno per reati comuni, ha tentato di impiccarsi nella sua cella, dove era rinchiuso da solo. A darne notizia è la segreteria locale del Sinappe, il Sindacato Nazionale Autonomo Polizia Penitenziaria.

Il fatto sarebbe accaduto subito dopo le 15 nel reparto giudiziario del penitenziario beneventano. L’uomo avrebbe costruito una corda rudimentale sottilissima, formata da elastici e pezzi di plastica, e l’avrebbe legata alle sbarre dell’inferriata prima di compiere l’insano gesto.

Da qui il tentativo, aiutato anche da uno sgabello. Tempestivo è stato Continue reading