Genova, detenuto Marassi si ferisce con lametta

cordatesaAdnkronos – Genova, 23 set. – (Adnkronos) Si e’ lesionato il viso, il mento e le braccia con una lametta, procurandosi una copiosa perdita di sangue, per essere ricoverato in un reparto di psichiatrica di un ospedale esterno. E’ accaduto sabato notte nel carcere genovese di Marassi, protagonista un detenuto italiano.

 ”Ancora un evento critico che poteva avere gravi conseguenze se non fosse stato per il tempestivo intervento del medico e dei poliziotti penitenziari” dichiara Roberto Martinelli, segretario generale aggiunto del Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria (Sappe). “Dopo circa 45 minuti di sanguinamento – prosegue Martinelli – il detenuto, sentendosi svenire, ha accettato i soccorsi ed e’ stato allertato il 118 che lo ha accompagnato all’ospedale. Dopo le medicazioni ha fatto rientro in carcere”.


Comments are closed.