Dic 17 2013

Detenuto aggredisce agenti a Castelfranco Emilia

cordatesa”Sabato scorso, nella casa di lavoro di Castelfranco Emilia, a Modena, un internato è stato trovato privo di sensi all’interno della sua cella e immediatamente soccorso dalla polizia penitenziaria. Subito dopo è stato sottoposto alle cure dei medici in ospedale. Al rientro lo stesso detenuto ha aggredito un sovrintendente e un agente della polizia penitenziaria”. E’ quanto denunciano Donato Capece, segretario generale del Sappe e Giovanni Battista Durante, segretario Continue reading


Nov 3 2013

Detenuto tenta il suicidio nel carcere di Modena

cordatesaUn detenuto del carcere Sant’Anna di Modena deve la vita agli agenti della polizia penitenziaria. Solo il loro intervento ha impedito all’uomo di suicidarsi dopo aver legato un cappio rudimentale alle sbarre della finestra della sua cella. L’episodio è accaduto nei giorni scorsi e denuncia ancora una volta la situazione di profondo disagio che si vive all’interno dei penitenziari. Gli uomini del comandante Continue reading


Ago 24 2013

Un detenuto al carcere di Sant’Anna di Modena ha tentato il suicidio

cordatesaIl fatto è accaduto l’altra notte quando un detenuto di origine libica ha fatto un rudimentale cappio con pezzi di stoffa e poi è salito su uno sgabello per dopo lanciarsi. Fortunatamente il compagno di cella l’ha sollevato e ha dato l’allarme.
Nella giornata di ieri, Giovanni Battista Durante, segretario general aggiunto del Sindacato di Polizia Penitenziaria Sappe ha diffuso l’accaduto al carcere di Sant’Anna.
Secondo quanto è stato diffuso, il detenuto avrebbe Continue reading


Giu 19 2013

Modena – Misure cautelari per presidio sotto il CIE [aggiornamento]

Diffondiamo da informa-azione

cordatesa17 giugno 2013 – Apprendiamo, in attesa di maggiori informazioni e dettagli, che tre compagni sono stati fermati e trattenuti in seguito ad un presidio tenutosi domenica 16 giugno sotto il CIE di Modena.
Le accuse nei loro confronti sono di danneggiamento tramite incendio, detenzione e utilizzo di materiale esplodente.
Attualmente sono ancora trattenuti in questura e domani si terrà l’udienza di convalida.

18 giugno 2013 – Martedì pomeriggio si è tenuta l’udienza di convalida degli arresti. I compagni sono stati sottoposti alla misura cautelare dell’obbligo di dimora e al rientro notturno, ovvero il divieto di allontanarsi dal comune di residenza e di uscire di casa tra le 18.00 e le 7.00, in attesa Continue reading