Mag 6 2017

Nuovo suicidio nel carcere di Parma: un 76 si toglie la vita

Nuovo suicidio nel penitenziario di Parma. Necessità di soluzioni è ora priorità.

Si è appreso oggi che un uomo di 76 anni, C.N. di nazionalità italiana, si è tolto la vita lo scorso primo maggio nelle ore pomeridiane.

La morte è avvenuta per asfissia causata dall’uso volontario di una bomboletta di gas. Questo nuovo drammatico episodio di disperazione riporta il suicidio tra le sezioni del peniteziario parmigiano dopo quello avvenuto nel dicembre del 2015 (A.R. 49 anni italiano).

Lo scorso aprile invece un uomo di 62 anni, Continue reading


Mag 3 2017

Detenuto di 33 anni si uccide in carcere a Saluzzo

Si è suicidato impiccandosi con un lenzuolo in una cella di isolamento del carcere di Saluzzo dove doveva scontare gli ultimi otto mesi di reclusione per furto. Il detenuto aveva 33 anni, era italiano, ed era entrato in carcere il 25 gennaio. La condanna era per furto ma il 24 novembre avrebbe saldato il suo debito con la giustizia e sarebbe stato scarcerato.
Nessuno all’interno del carcere ha saputo spiegare il suicidio. Il detenuto non ha lasciato messaggi e nei giorni precedenti non ha parlato con nessuno delle sue intenzioni. “Non c’è stato alcun segnale che potesse metterci in allarme. Il medico in servizio Continue reading


Apr 21 2017

Milano – Detenuto si suicida nel carcere di San Vittore

Ennesimo suicidio nelle carceri italiane: il quindicesimo da inizio anno. Il dramma ha toccato in questa circostanza il carcere di San Vittore, nel centro di Milano, una delle mete del recente viaggio pastorale di Papa Francesco nel capoluogo lombardo. A togliersi la vita un uomo di 41 anni, detenuto nel quinto raggio dell’istituto penitenziario. A riportare la notizia della tragedia non è stato un comunicato ufficiale del ministero della Giustizia, ma il direttore di Radio Carcere, Riccardo Arena: “Da quanto siamo riusciti a sapere – ha affermato Arena – pare che abbia prima aspettato che gli altri due compagni di cella si addormentassero e poi Continue reading


Mar 26 2017

Carcere di Regina Coeli, detenuto si toglie la vita in cella

Venerdì notte un ragazzo di trent’anni si è tolto la vita nella sua cella al terzo piano, seconda sezione, del carcere romano di Regina Coeli. La stessa sezione dov’era recluso Valerio, 22 anni, anche lui suicida poche settimane fa. Il ragazzo, un bosniaco, si è impiccato alla grata del bagno.
Si tratta del quattordicesimo suicidio in carcere in Italia dall’inizio dell’anno. Nel 2016 Continue reading


Mar 24 2017

Monza – Un altro morto nel carcere Sanquirico, 2 in meno di 24 ore

Monza, 23 Marzo 2017 – Un altro morto in carcere. Dopo il suicidio di giovedì mattina alle 5 del 56enne di Seveso che nel novembre scorso ha ucciso, strangolandola, la compagna peruviana, poco dopo le 11 un altro detenuto ospite della casa circondariale di via Sanquirico è deceduto. Si tratta di un italiano di 29 anni. Secondo una prima ricostruzione del fatto, il giovane avrebbe inalato il gas della piccola bombola presente nella cella per cucinare. Due le ipotesi al vaglio degli inquirenti: la prima è che il Continue reading


Mar 23 2017

Monza – 56enne suicida nel carcere di Sanquirico

Un mezzo del 118 è intervenuto d’urgenza giovedì mattina alle 5 nella casa circondariale di via Sanquirico a Monza. Ma non c’è stato nulla da fare per un detenuto cinquantaseienne che si è tolto la vita. I sanitari non hanno potuto far altro che constatare il decesso per impiccagione di Vittorio Vincenzi, che lo scorso novembre a Seveso aveva ucciso strangolandola la ex compagna Elisabeth Huayta Quispe di 29 anni in occasione del primo compleanno della seconda figlia.

L’allarme era stato dato all’alba Continue reading


Feb 16 2014

Un palermitano si suicida nel carcere di Vibo Valentia


cordatesaUn palermitano di 36 anni si è suicidato impiccandosi nel carcere di Vibo Valentia. Per compiere l’estremo gesto ha utilizzando la cintura dei pantaloni legata all’inferriata della finestra. A nulla sono valsi gli immediati soccorsi della polizia penitenziaria e del personale sanitario. S.M., queste le sue iniziali, era stato arrestato nel 2009 e l’anno successivo condannato a 9 anni e 4 mesi, nell’ambito del processo Continue reading


Dic 10 2013

Detenuto Viterbo suicida dieci ore dopo ingresso

cordatesa“Si è ucciso, impiccandosi nella sua cella, dieci ore dopo il suo ingresso nel carcere di Viterbo. La notizia del sesto suicidio registrato nelle carceri del Lazio dall’inizio del 2013 (il 17mo decesso dall’inizio dell’anno) è stata resa nota dal Garante dei detenuti del Lazio Angiolo Marroni. L’episodio è avvenuto venerdì scorso. La vittima è un cittadino romeno di 51 anni, Paul Badeia. L’uomo si trovava agli arresti domiciliari per furto e ricettazione ed è finito di nuovo in Continue reading


Lug 29 2013

Detenuto si suicida nel carcere di Velletri

cordatesaVelletri, 29 lug – Non c’è l’ha fatta il detenuto G.M. che, trasferito ieri dal Carcere di Regina Coeli Roma, al penitenziario di Velletri, alle ore 21.00 circa, si è tolto la vita impiccandosi all’interno della cella. Ne da notizia il Segretario Locale del Si.P.Pe. Carmine Olanda il quale sottolinea che è stato fatto tutto il possibile per salvare il detenuto, infatti, l’assistente capo di polizia penitenziaria del Reparto S.F. ha lanciato l’allarme ed ha prestato i primi soccorsi, cercando in tutti i modi di salvare la vita al detenuto, dimostrando spiccate Continue reading


Lug 26 2013

Detenuto suicida a Rebibbia, si e’ tagliato la gola

cordatesaSi e’ tolto la vita tagliandosi la gola con una lametta all’interno della sua cella, nella sezione G8 del carcere di Rebibbia Nuovo Complesso. E’ morto cosi’, un detenuto italiano di 53 anni originario di Roma, Piero Bottini.
La notizia e’ stata resa nota dal Garante dei detenuti del Lazio Angiolo Marroni. Quello di Piero e’ il quarto suicidio nelle carceri del Lazio nel 2013. Da gennaio ad oggi i decessi registrati negli istituti della regione sono stati 12: quattro suicidi, tre per malattia e quattro per cause ancora da accertare. In base alle Continue reading


Lug 23 2013

Detenuto suicida a Rossano

cordatesa(ANSA) – CATANZARO, 22 LUG – Un detenuto di origini greche si è suicidato nel carcere di Rossano. Ne dà notizia, con un comunicato, il sindacato di polizia penitenziaria Sappe. Il detenuto, rinchiuso nel circuito media sicurezza del carcere, si è impiccato. Il carcere di Rossano, come altre strutture detentive, sostiene il Sappe, ”è interessato da una condizione di forte sovraffollamento considerato che, a fronte di 233 posti regolamentari, risultano essere presenti circa 320 detenuti”.


Lug 5 2013

Detenuto si suicida a Secondigliano: quinto morto in Campania nel 2013!

cordatesaAncora un suicidio nei penitenziari napoletani. A Secondigliano un detenuto si è tolto la vita impiccandosi nella sua cella. Il cadavere è stato trovato dagli agenti di polizia penitenziaria. La notizia è stata data dal garante dei diritti dei detenuti della Campania Adriana Tocco.

La vittima è un uomo di origini tunisine di 40 anni, che stava scontando in un reparto di alta sicurezza una condanna per crimini legati alla droga. “Si tratta della quinta morte all’interno delle carceri campane in pochissimo tempo (quattro suicidi e una morte per cause naturali ndr) – spiega il segretario Continue reading