Ott 22 2017

Biella: sventata l’evasione di un detenuto dal carcere

Ha tentato di evadere dalla Casa Circondariale di via dei Tigli a Biella, ma la Polizia Penitenziaria ha evitato sul nascere l’episodio. A darne la notizia è il Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria SAPPE.

Donato Capece, segretario generale del SAPPE, racconta: “Oggi (ieri, 20 ottobre, ndr) al nuovo padiglione detentivo del carcere, un detenuto ha scavalcato i passeggi e stava fuggendo. Se non ce ne fossimo accorti in tempo di sarebbe trattato di una clamorosa evasione”.

Da tempo, alcuni cancelli risultano aperti perché fuori uso. Al momento dell’accaduto, erano soltanto due i poliziotti presenti a vigilare, uno per tutto il nuovo padiglione ed uno per l’apertura dei cancelli. “I poliziotti penitenziari in servizio – continua Capece – si sono contraddistinti ed è grazie all’attenzione e alla professionalità dei Baschi Azzurri se la fuga è stata sventata in tempo”. Continue reading


Mag 10 2017

Tenta evasione dal carcere di Velletri

Ha tentato una evasione da film usando delle lenzuole per scavalcare il muro di cinta del carcere di Velletri. A fermarlo gli agenti della Polizia Penitenziaria della casa circondariale dei Castelli Romani che hanno scongiurato sul nascere il grave evento critico. A dare la notizia è il Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria SAPPE ed il l Segretario Generale Aggiunto CISL FNS Massimo Costantino. 

L’EVASIONE – Racconta Maurizio Somma, segretario nazionale per il Lazio del SAPPE: “Questa mattina, un detenuto ristretto nel Reparto detentivo Isolamento ha tentato la fuga dal cortile passeggi. L’uomo ha approfittato delle ore di aria ed improvvisamente si è arrampicato su un muro con una rudimentale corda, realizzata con alcuni pezzi di lenzuola, per poi riuscire a scavalcare il muro perimetrale e raggiungere l’area del carcere dedicata alle attività agricole. Tutto il personale in servizio si è contraddistinto nella delicata vicenda ed è grazie all’attenzione e alla professionalità dei Baschi Azzurri, dunque, se una clamorosa evasione è stata sventata in tempo“. Il detenuto è stato poi associato nella Sezione detentiva Nuovi Giunti. Continue reading


Apr 3 2017

Campobasso – Dimesso dall’ospedale, tenta di evadere per evitare il carcere: “Torno e gli do fuoco”

Era stato ricoverato a metà della scorsa settimana al Cardarelli di Campobasso. Ma a differenza di tutti i pazienti ‘normali, non ha preso bene il miglioramento della sue condizioni di salute. Tanto che, al momento delle dimissioni, ha dato in escandescenza: lui, detenuto campano di circa 40 anni, di tornare in carcere non ci pensava proprio. E quando i due agenti della polizia penitenziaria sono andati a prelevarlo nel ‘repartino’ carcerario che si trova al quarto piano di contrada Tappino, li ha aggrediti, minacciati e ha cercato di sfondare una finestra tentando una improbabile fuga pur di non rimettere più piede nella casa circondariale di via Continue reading


Gen 28 2014

Sventata evasione dal carcere di Canton Mombello: mancava solo la lima

cordatesaSventata evasione dal carcere di Canton Mombello. Mancava la lima, poi il copione della perfetta evasione sarebbe stato rispettato alla lettera. Invece, nella versione 2.0 della fuga senza sbavature, la lima era stata sostituita da una scheda sim funzionante ed un telefonino collegato ad un pacco batterie un po’ artigianale: fatto con le pile che normalmente si utilizzano per alimentare le torce elettriche. Aggiungerci una corda realizzata facendo a brandelli Continue reading


Nov 26 2013

Nuova evasione sventata al carcere Don Bosco

cordatesaA distanza di circa 18 mesi dalla scorsa evasione, anche questo pomeriggio, un detenuto di origine rumene tenta di scappare dal carcere Don Bosco di Pisa. L’evasione, tuttavia non è stata consumata per l’intervento della polizia penitenziaria che ha bloccato il detenuto in procinto di scavalcare il muro di cinta. Il detenuto, era riuscito dopo aver avuto regolare accesso al cortile passeggio e prima della chiusura dello stesso con Continue reading


Nov 10 2013

Sventata evasione a Brescia

cordatesa7 nov. – Questa mattina, nei pressi di Desenzano del Garda, un detenuto magrebino ha tentato di fuggire durante la traduzione dal carcere di Gorizia a quello di Torino.
L’evasione e’ stata sventata dall’intervento di un agente di polizia penitenziaria, che ha riassicurato l’uomo alla custodia dopo una breve fuga. Lo ha reso Continue reading


Ago 22 2013

Sventata l’evasione di un detenuto dal carcere di Cremona

Olympics Day 13 - AthleticsSventata un’evasione dal carcere di Cremona. Attorno alle 10 di sabato, dal cortile passeggi della sezione D, un detenuto albanese, finito a Cà del Ferro solo qualche giorno prima, con l’aiuto di tre connazionali ha scavalcato il muro di cinta del cortile per cercare di scappare, riuscendo a non farsi vedere dall’agente in servizio, sfruttando un momento di distrazione. In meno di un’ora, però, da un controllo incrociato tra agente di sezione e agente addetto alla sorveglianza dei cortili è stata scoperta la mancanza di un detenuto ed è stato lanciato l’allarme che ha portato a individuare e a bloccare l’uomo in fuga, scovato nelle serre botaniche Continue reading