Ott 2 2013

Herman Wallace, uno delle Black Panther, dimenticato

cordatesaHerman Wallace, ha 71 anni ed ha passato gli ultimi 40 anni della sua vita in prigione. In isolamento, solo un’ora d’aria al giorno, sempre da solo. Membro del Black Panther Party – una “pantera nera” – si trovava in prigione per rapina, quando gli comunicarono che aveva ucciso un secondino, bianco ovviamente. Secondo l’accusa, ci si erano messi in tre, per far fuori la guardia; ovviamente tutti e tre neri, tre “pantere Continue reading


Mag 4 2013

Assata Shakur entra tra i 25 terroristi più ricercati d’America

cordatesaSi chiama Joanne Chesimard, ha 65 anni, ed è la prima donna a entrare nella black list dei 25 terroristi più ricercati dal Fbi.
Per tutti, però, è Assata Shakur, un passato nelle Black panther e nella Black liberation army, madrina di Tupac Shakur, uno dei rapper più famosi di sempre.
«UCCISE UN AGENTE». È accusata dell’omicidio a sangue freddo di un agente di polizia avvenuto il 2 maggio 1973, quando Assata si batteva con le armi per i diritti degli afroamericani.
Quel giorno la donna si trovava in auto con due compagni, Zayd Shakur e Sundiata Acoli, quando una pattuglia della polizia li fermò per un fanale posteriore rotto. A quel punto sarebbe iniziata la sparatoria che ha portato alla morte di Werner Foerster e al ferimento del collega James Harper.
Nel 1977 arrivò la condanna all’ergastolo, nel 1979 l’evasione di prigione con l’aiuto del fratello Mutulu Shakur (padre adottivo di Tupac) e dell’attivista italiana Silvia Baraldini (estradata e tornata in Italia solo Continue reading