Mar 19 2014

Sanita’: medici penitenziari, 60-80% detenuti e’ malato

0tabella-salute-carcereUna piccola città malata, con il 60-80% della popolazione colpita da una patologia. E’ questa la fotografia della salute dei detenuti italiani (64 mila in totale), scattata dalla Società italiana di medicina e sanità penitenziaria (Simspe) e presentata oggi a Roma. Un detenuto su due soffre di una malattia infettiva, quasi uno su tre di un disturbo psichiatrico, circa il 25% è tossicodipendente. “Purtroppo è una popolazione giovane, ma con problemi di salute anche molto gravi – spiega all’Adnkronos Salute Sergio Babudieri, presidente di Simspe onlus – Lo dimostra anche lo studio recente condotto dalla Simspe in 35 istituti, con 15 mila detenuti coinvolti (circa il 25% del totale), dal quale è emerso che solo 1 detenuto su 4 ha fatto il test per l’Hiv. Continue reading


Nov 15 2013

Epatite e altre malattie infettive: crisi sanitaria nelle carceri italiane

aUn detenuto su tre è affetto da epatite virale C e uno su 20 da epatite B o HIV.

I dati sono stati recentemente presentati da Roberto Monarca, presidente della Scuola di formazione della Simspe, la Società italiana di medicina e sanità penitenziaria, che ha ricordato come siano 65mila i detenuti presenti nei 206 istituti penitenziari italiani e come disagio psichico e malattie infettive rappresentino Continue reading


Ago 24 2013

Sulmona – Un caso di legionella in carcere Disposte analisi sull’acqua

cordatesaAllarme legionella prima di Ferragosto all’interno del penitenziario di via Lamaccio a Sulmona. Il recluso, detenuto nel reparto di Alta Sicurezza, è attualmente ricoverato nel reparto Malattie Infettive dell’ospedale «San Salvatore» dell’Aquila perchè risultato positivo al test per la legionellosi. Il caso, scattato a ridosso del 15 agosto, è stato immediatamente isolato anche se, al momento, non si capisce bene dove sia stato contratto. Il batterio della legionella che di solito si annida nelle condutture idriche oppure negli impianti di areazione potrebbe anche essere stato raccolto fuori dalla struttura carceraria, Continue reading


Lug 10 2013

Epatite C in carcere: Poliziotto raggiunto da schizzi di sangue infetto di un detenuto che si era ferito

cordatesaEpatite C in carcere “Lorusso e Cotugno” di Torino: agente a rischio contagio dopo che il sangue di un detenuto affetto dalla malattia lo ha colpito.

Un agente della Polizia Penitenziaria in servizio al carcere di Torino è stato investito da alcuni schizzi di sangue di un detenuto affetto da epatite C. L’uomo aveva tentato di impiccarsi ma, quando le forze dell’ordine glielo hanno impedito, si è colpito con una caffettiera, procurandosi alcune ferite.

L’agente che è stato raggiunto dal sangue infetto è stato portato Continue reading


Mag 15 2013

Carcere italia, due Detenuti su tre ha malattie infettive!

cordatesaE’ allarme malattie infettive tra i detenuti nelle carceri italiane, ad essere colpiti sono circa due persone su tre. Un dato frutto della somma delle percentuali di alcune patologie infettive di cui sono vittime i detenuti: la positivita’ al test dell’epatite Ce’, infatti, del 28%, per l’epatite B del 7%, ed il 3,5% per l’Hiv. Inoltre il 20% ha una tubercolosi latente, ed il 4% ha presentato risultati positivi per la sifilide.

A stabilirlo e’ uno studio, realizzato su 20 istituti di pena, dedicato alle malattie infettive nei penitenziari promosso dalla Societa’ Italiana Malattie Infettive e Tropicali (Simit) e da Nps, presentata a Torino al V Congresso nazionale Icar(Italian Conference on Aids and Continue reading