Lug 6 2013

Sei poliziotti penitenziari indagati per suicidio detenuto a Venezia

cordatesaUn comandante della Polizia Penitenziaria e altri cinque sgherri sono indagati per il suicidio avvenuto nel 2009 di un detenuto marocchino.

Un marocchino di 28 anni si sarebbe impiccato nel carcere di Santa Maria Maggiore a Venezia per le insopportabili condizioni in ci sarebbe stato sottoposto in una cella di punizione. Per quel decesso, avvenuto il 5 marzo 2009 ora la ex comandante della Polizia Penitenziaria ed altri cinque suoi colleghi sarebbero chiamati a rispondere a vario titolo di omicidio colposo e abuso di autorità. Come riferisce il quotidiano la Nuova di Venezia e Mestre, il pm Massimo Michelozzi avrebbe chiesto al gip Andrea Comez il giudizio Continue reading


Giu 4 2013

Napoli :indagati per truffa 45 agenti penitenziari

cordatesaAllungavano i tempi delle missioni al fine di ottenere indebiti rimborsi: 45 agenti della polizia penitenziaria addetti alla scorta dei detenuti sono indagati per truffa dalla Procura di Napoli.
Secondo le indagini, i 45 alteravano i documenti di viaggio in occasione delle trasferte in modo da ottenere compensi maggiori.
Inoltre facevano risultare di avere consumato pasti in realtà’ mai avvenuti.
A smentire gli agenti sono i Telepass e i registri delle carceri.

Fonte


Apr 17 2013

Costola rotta in carcere, undici agenti indagati

images (6)REGGIO EMILIA – Undici agenti della polizia penitenziaria sono stati iscritti nel registro degli indagati per lesioni gravi. Sulla vicenda sta indagando, secondo quanto scrive la Gazzetta di Reggio, il sostituto procuratore Maria Rita Pantani che sta cercando di capire se corrisponde al vero la testimonianza del 19enne georgiano Guran Shatirishvili che, per ben due volte, ha sostenuto di essere stato picchiato in un corridoio, quindi fuori dalla cella, durante la sua permanenza alla Pulce.
Shatirishvili era finito in carcere il 10 luglio 2012 dopo un furto in alcune cantine in via Mantegna che era degenerato in un tentato omicidio. Una banda di georgiani, composta da quattro persone, aveva cercato di forzare le cantine della via ma un residente, che aveva sentito i rumori, aveva chiamato la polizia.
I poliziotti erano scesi nelle cantine ed erano stati aggrediti dai georgiani che li avevano colpiti a pugni e a sprangate in testa con il Continue reading