Set 14 2017

Mantova – Cibo scarso e pochi canali. Notti di rivolta in carcere

MANTOVA. Materassi incendiati, tavoli e sedie fracassati, porte blindate danneggiate, celle allagate: nel carcere di via Poma è scoppiata la rivolta. La polizia penitenziaria è riuscita a contenere i rivoltosi, ma l’allerta resta alta. Non è facile per cinque agenti tenere a bada un centinaio di detenuti arrabbiati.

Per due notti di seguito, sabato e domenica, si sono susseguiti ininterrotti urla e danneggiamenti. Per domare gli incendi all’interno delle celle si è dovuto far uso degli estintori. I danni sono molto consistenti.

In queste ore l’emergenza sembra essere rientrata ma potrebbe essere solo una tregua, dal momento che le cause della rivolta non sono ancora state rimosse. Cibo Continue reading


Nov 12 2013

“Razione scarsa di tortellini in brodo”, a Brissogne i detenuti rifiutano il vitto

cordatesaAOSTA. Una razione troppo scarsa di tortellini in brodo e nella casa circondariale di Brissogne “scoppia” la protesta. “Ieri un’intera sezione del carcere, la A2, ha rifiutato il vitto perché nel brodo galleggiavano, al massimo per quanto appreso, 6 tortellini per ciascuna razione” afferma Leo Beneduci, segretario generale dell’Osapp.

Secondo il sindacato “casi del genere Continue reading


Nov 3 2013

GB, rivolta nel carcere di Maidstone

cordatesaCirca 180 detenuti hanno dato vita a una rivolta nel carcere di Maidstone, nel Kent, contro le pessime condizioni di vita all’interno del carcere, che si sono deteriorate in seguito a un taglio del personale.
La protesta, che si è poi risolta senza incidenti, ha reso necessario l’intervento delle forze speciali.
Nella stessa cittadina, lo scorso 20 ottobre, è stato massacrato di Continue reading