Mar 24 2017

1° Maggio – caduta anche in appello l’assurda accusa di devastazione e saccheggio

Casper! Iddu! Molestio! Liberi!

Diffondiamo da Radio Onda d’Urto

Sentenza d’appello oggi, venerdì 24 marzo, al Tribunale di per quattro compagni, arrestati dopo il corteo del Primo Maggio 2015, indetto contro il grande evento inutile, quello del cemento, del debito, della precarietà (e delle inchieste, copiose, per malaffare).

Attorno a mezzogiorno la sentenza: è caduta anche in appello l’assurda accusa di . Disposte quattro condanne con pene da 8 mesi fino a 2 anni e Continue reading


Mag 4 2015

“Un po’ di possibile, altrimenti soffochiamo…”

images (2). RICEVIAMO E DIFFONDIAMO. Milano, corteo no-⁠expo del 1 maggio.
Benvenuti nel deserto del reale… o meglio, benvenuti nella desertica realtà che viviamo ogni giorno. Qualche tempo fa in giro per l’Europa, e ieri a Milano vi abbiamo fatto assaggiare un po’ di quella devastazione con cui la maggior parte di noi è costretta a convivere ogni giorno. Vi abbiamo fatto vedere un po’ di quella rabbia che Continue reading


Giu 18 2013

Expo 2015: due mila detenuti “arruolati” per i lavori

cordatesaCarcerati al lavoro per Expo 2015. L’annuncio del ministro della Giustizia Anna Maria Cancellieri, insieme con Expo SPA, dovrebbe arrivare a giorni. Per la grande esposizione del 2015 si vorrebbero far lavorare oltre 2.000 detenuti, il tutto nell’ambito del piano del ministero della Giustizia per ridurre di 4.000 unità gli ospiti delle carceri. Più nel dettaglio, il “Progetto Prossima” prevederà l’impiego di squadre da 345 detenuti, una per ciascuno dei sei mesi di durata di Expo. Si tratterà di “soggetti non socialmente pericolosi”. Ancora poca chiarezza sui eventuali retribuzioni. “Il compenso è fondamentale – spiega Michelina Capato, presidente della Continue reading