Gen 12 2014

Rapinatore condannato ai domiciliari “Obbedisci a tua madre o vai in carcere”

cordatesaO fai come dice mamma, o il carcere. Suona più o meno così l’ordinanza con cui il tribunale di Roma ha concesso gli arresti domiciliari al 19enne, Ayman Soliman, il giovane italo-somalo  arrestato dai carabinieri della stazione di Piazza Dante il 3 gennaio con un complice minorenne, per aver rapinato un supermercato e ferito un carabiniere con una coltellata.

Dopo la convalida Continue reading