Set 15 2013

“A Bolzaneto accantonato lo stato di diritto”, ma nessuno in 12 anni ha fatto niente

cordatesaLe motivazioni della sentenza di Cassazione sono pesantissime: “Trattamento dei detenuti gravemente lesivo della dignità delle persone”; “vessazioni continue e diffuse”. Nessuno però è stato rimosso dall’incarico, e la legge in discussione in Parlamento non qualifica la tortura come reato del pubblico ufficiale

Ecco stralci della sentenza di Cassazione per le violenze sui detenuti e i falsi nella caserma di Continue reading