Ott 1 2013

Organizza incendio in carcere per suicidarsi: sei intossicati

cordatesaSi è ucciso impiccandosi con delle lenzuola alla grata della sua cella nell’ospedale psichiatrico giudiziario di Napoli. E per farlo ha creato una situazione di caos nel reparto convincendo gli altri internati ad incendiare alcune suppellettili: quattro agenti di polizia penitenziaria e due infermieri sono rimasti intossicati. É accaduto la scorsa notte.

Il detenuto, 35 anni, all’ultimo stadio Continue reading