Feb 1 2014

Poggioreale: «Nudo, umiliato e picchiato dalle guardie»

cordatesaSquadracce di agenti penitenziari che massacrano i detenuti in una camera chiamata “cella zero”. Violenze gratuite, trattamenti disumani, abusi continui e pareti macchiate dal sangue dei carcerati picchiati. Benvenuti nell’inferno del carcere di Poggioreale, Napoli. Un luogo dell’orrore che somiglia ad Abu Ghraib, almeno a leggere la terribile denuncia che il garante della Regione Campania per i diritti dei detenuti ha mandato alla procura partenopea. E Continue reading