Ott 22 2017

Detenuto si toglie la vita nel penitenziario di Santa Maria Capua Vetere

Neanche il tempo di gioire per il salvataggio di un detenuto che aveva tentato il suicidio (era recluso nel reparto Livorno dove c’è la sezione psichiatrica) da parte delle guardie penitenziarie in servizio presso il carcere di Poggioreale, che a Santa Maria Capua Vetere un prigioniero di 45 anni si è tolto la vita.

Infatti, la vittima ( che era in galera per reati comuni e sarebbe dovuto uscire nel 2023) ha deciso di farla finita soffocandosi dopo aver infilato la testa dentro una busta di plastica insieme ad una bomboletta di gas. Il detenuto ha commesso l’estremo gesto all’interno della sua cella e la morte è sopraggiunta per asfissia. Nulla da fare per i soccorsi che quando sono arrivati sul luogo della tragedia hanno potuto solo constatare il decesso dell’uomo.

Continue reading


Set 6 2017

Caserta, Fuoco in cella, notte di panico in carcere

CASERTA – È stata una lunga notte di panico e terrore, quella fra sabato e domenica nel carcere di Santa Maria Capua Vetere dove un detenuto ha fatto scoppiare un incendio nella cella provocando seri danni all’interno del vano. Il fuoco ha attaccato alcune suppellettili mentre il fumo sprigionato ha intossicato altri reclusi e tre agenti intervenuti che hanno riportato anche qualche piccola ustione e contusioni nel tentativo di bloccare l’uomo. Autore dell’incendio, innescato con un fornellino, un georgiano trentenne, finito in carcere per una serie di furti.

Lo straniero è entrato in carcere agli inizi di agosto e, da allora, avrebbe dato molto filo da torcere al personale di polizia penitenziaria più volte Continue reading