Catania: scappa dal bagno del commissariato per evitare carcere

cordatesa(Adnkronos) – A Catania, un uomo di 42 anni, già agli arresti domiciliari, e’ stato arrestato dopo aver finto un impellente bisogno fisiologico per tentare la fuga dagli uffici del commissariato di polizia di Nesima dove gli agenti gli dovevano notificare una ordinanza di custodia cautelare in carcere. L’uomo, che ha precedenti penali per rapina, evasione, ricettazione e maltrattamenti in famiglia, e’ stato bloccato mentre stava fuggendo da una finestra della toilette.


Comments are closed.