Ott 9 2017

Vercelli – Aggredita da una detenuta

Aggredita e spintonata contro un cancello, un’agente della polizia penitenziaria in servizio nel reparto femminile del carcere di Billiemme è finita in ospedale, oggi, rimedianto otto giorni di prognosi.

L’aggressione è avvenuta domenica nella sezione femminile, a opera di una dentenuta italiana 21enne che chiedeva l’immediata presenza nella sua cella del medico.

Portata al pronto soccorso del Sant’Andrea, la poliziotta è stata visitata e poi dimessa con diagnosi una distrazione rachide-cervicale.

“Siamo all’ennesima aggressione in danno del personale di polizia penitenziaria, trascinata in una spirale senza fine da una amministrazione ormai assente – commenta Leo Beneduci, segretario generale dell’Osapp che ha segnalato l’episodio Continue reading


Mar 17 2017

Vercelli – Detenuto prende a calci agente

Decisamente è un momento NO per il carcere di Billiemme. Dopo l’incendio di una cella si registra infatti un’aggressione ai danni degli agenti carcerari. Lo comunica ancora una volta il sindacato Sappe, che continua la sua opera di sensibilizzazione sulle carenze strutturali e di organico, nonché sugli episodi di violenza.

Ricostruisce i fatti Vicente Santilli, segretario regionale per il Piemonte del Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria: “Ieri (giovedì 16 marzo, ndr), un detenuto italiano si è reso protagonista di una aggressione vile e Continue reading