Haiti, evasione da carcere di sicurezza Un centinaio in fuga

PORT-AU-PRINCE, 11 AGO – Un centinaio di detenuti sono evasi da una prigione di massima sicurezza di Haiti, a una decina di chilometri di Port-au-Prince, a seguito di una rivolta scoppiata all’interno del penitenziario. Lo ha annunciato un portavoce della polizia haitiana. Un parlamentare che si trovava sul posto ha precisato che si è trattato di una evasione spettacolare. Tra gli evasi, anche un influente uomo d’affari, Clifford Brandt, accusato di rapimento. Su di lui pende una taglia da 40 mila dollari.

Fonte


Comments are closed.