Ecuador: 56 detenuti fuggono dal carcere di Quito

cordatesaQuesta mattina a Quito, in Ecuador, 56 detenuti sono evasi da un centro di detenzione durante il cambio di turno delle guardie. Secondo le prime ricostruzioni circa 24 guardie sarebbero coinvolte nella fuga dei prigionieri.

Il Ministro della Giustizia, José Serrano, ha dichiarato che 20 dei 56 detenuti fuggiti dalla prigione di Quito, situata ad ovest della città, sono stati ricatturati mentre coloro che mancano all’appello non rappresentano alcun pericolo per i cittadini. Il ministro inoltre ha annunciato che la fuga è avvenuta grazie alla complicità di alcune guardie carcerarie, che hanno aiutato i secondini a far perdere le proprie tracce. Nel frattempo gli agenti di polizia stanno cercando di comprendere dove siano finiti il resto dei prigionieri. Le operazioni di ricerca includono il controllo di tutte le strade che conducono alla città ma sono concentrate soprattutto nella zona che circonda il centro di detenzione.

Già nel mese di febbraio, nella città portuale di Guayaquil, 19 detenuti sono evasi da un carcere di massima sicurezza ma dopo poche ore tutti sono stati ripresi con la collaborazione della polizia del Brasile, della Colombia e del Perù.

Fonte


Comments are closed.