Presidio a Modena in solidarietà con gli arrestati

cordatesaDOMENICA 24 novembre a Modena dalle ore 16 presidio in piazza MURATORI(via emilia centro) in solidarietà ad Andrea, Sabbo e Gabriele.

Questi tre nostri compagni sono stati arrestati il 16 giugno scorso in seguito ad un saluto sotto il CIE, durante il quale l’accensione di qualche fuoco artificiale, lanciato in solidarietà agli immigrati detenuti, ha provocato un piccolo incendio di sterpaglie nel campo adiacente la struttura.
Da allora, sulle loro spalle pesa una restrizione cautelare che proibisce di allontanarsi dal comune di residenza e li obbliga al rientro notturno presso le loro abitazioni.
Il processo, che li vede imputati di danneggiamento pluriaggravato, è già stato rinviato diverse volte e l’ultima data a cui è stata fissata l’udienza è il 2 dicembre, a 2 settimane di tempo dallo scadere del termine massimo delle misure cautelari.

L’accanimento della giudice Manuela Cortelloni contro gli antirazzisti rende palese come da un lato lo Stato e i suoi ministri piangano ipocritamente gli immigrati annegati di fronte a Lampedusa, mentre dall’ altro reprimono coloro che si oppongono concretamente ai lager ed alle espulsioni, denunciando il sistema di sfruttamento che, da anni, si perpetua nel silenzio dei più.

SOLIDARIETA’ ad ANDRE, SABBO e GABRIELE!!
TUTTI E TUTTE LIBERI

Anarchici e Antirazzisti


Comments are closed.