Protesta al Cie di Milano, nove arrestati per l’incendio Due settori inagibili, trasferiti 47 ospiti

cordatesaNove arrestati per l’incendio al Cie di via Corelli. Secondo quanto reso noto dalla Questura, si tratta di tre marocchini di 27, 30 e 32 anni; di due senegalesi di 45 e 37 anni, un peruviano 32enne, un 28enne del Gabon, un 30enne peruviano e un brasiliano di 21 anni. I nove, che avrebbero appiccato il fuoco a materassi e lenzuola nel corso di una protesta andata avanti per due giorni, sono stati condotti a San Vittore.

DUE SETTORI INAGIBILI – A causa dell’incendio, due settori del centro sono stati dichiarati inagibili e 47 persone sono state trasferite in un’altra struttura. I danni sono ancora in fase di accertamento. «A breve – così il comunicato di Questura e Prefettura – saranno assunte le iniziative necessarie per il ripristino tempestivo della funzionalità dei settori danneggiati».

Fonte


Comments are closed.