5 evasi da un carcere vodese, Losanna

cordatesaDal carcere vodese di Bois-Mermet, nei pressi di Losanna, cinque detenuti sono fuggiti grazie ad alcuni complici all’esterno.

La fuga è avvenuta questa mattina, verso le 10.40, durante l’ora d’aria nel campo da calcio del penitenziario. Lo ha reso noto il portavoce della polizia cantonale Jean-Cristoph Sauterel, secondo il quale nonostante le ricerche dei fuggiaschi ancora nessuna traccia.

La fuga in breve

Stando alle autorità, tre individui con il volto coperto da un passamontagna si sono arrampicati sul muro esterno del carcere. Utilizzando alcune scale hanno lanciato nel parco una borsa con una pinza, un’arma e del prodotto irritante.

In pochi minuti i detenuti hanno tagliato il reticolato e, utilizzando le scale, sono riusciti a fuggire. Del gruppo una sola persona è stata riacciuffata prima che riuscisse ad abbandonare la struttura. Tutti gli altri si sono dileguati a bordo di due automobili., facendo perdere le tracce.

Tra i fuggiaschi anche un sorvegliato speciale

Tra i fuggiaschi figura pure un sorvegliato speciale, un 45enne presunto membro della banda delle “Pink Panthers”. Si tratta di una gang formata da militari dell’ex Jugoslavia, che una decina di anni fa si è distinta per spettacolari rapine in gioiellerie di tutta Europa, che hanno fruttato un bottino stimato a 200 milioni di euro.

Fonte


Comments are closed.