Ott 14 2017

Condannati gli “istigatori” della rivolta nel carcere di Birmingham

Condannati gli "istigatori" della rivolta nel carcere di BirminghamNelle udienze di tribunale per i 6 detenuti che sono stati accusati di essere gli “istigatori” è stato affermato che ammontano 6 milioni di sterline i danni fatti nella rivolta di 15 ore alla HMP Birmingham, che ha impietrito lo stato e la feccia di G4S, la società privata che gestisce la prigione.
Tutti i prigionieri sono stati condannati per “ammutinamento” per aver dato inizio ad una rivolta che ha portato al tentativo di evasione di 500 prigionieri dalle celle grazie alle chiavi sottratte ad un secondino, ha coinvolto 4 ali dell’edificio e causato “distruzioni su larga scala“.
L’esterno del carcere di Winson Green dopo la rivolta

Continue reading


Ott 14 2017

Prigione di Long Lartin – 80 prigionieri occupano un’ala e attaccano i secondini con palle da biliardo

I secondini hanno dovuto lasciare in fretta e furia un’ala del HMP Long Lartin ieri, quando 80 prigionieri hanno iniziato ad attaccarli a colpi di palle da biliardo.

Il ritiro dei secondini dall’ala ebbe come conseguenza che i prigionieri presero il controllo di questa e la rivolta terminò solo dopo le prime ore del mattino dopo la consueta repressione da parte della squadra antisommossa peniteziaria chiamata “Tornado Team”. Diciotto prigionieri sono stati trasferiti in risposta alla rivolta, una risposta repressiva usata dalla direzione della prigione per evitare il ripetersi di altri disordini.

La prigione di alta sicurezza Long Lartin è stata recentemente trasformata in Continue reading


Ott 12 2017

Non gradiscono la cena: detenuti del carcere minorile Beccaria incendiano le celle

Hanno incendiato le proprie celle per protestare contro la cena, a quanto pare poco apprezzata. La “rivolta” è andata in scena la scorsa notte all’interno del carcere minorile Beccaria di Milano, teatro nel recente passato di altri episodi simili. A denunciare l’ultima violenta protesta, che poteva causare anche seri danni a persone e cose, è stato il segretario regionale lombardo del Sappe (il sindacato autonomo della polizia penitenziaria) Alfonso Greco: “Ormai i colleghi sono diventati così esperti a spegnere incendi da far concorrenza ai vigili del fuoco, ma questo non deve essere ‘normale amministrazione'”, ha detto Greco in tono sarcastico. Continue reading