Sassari. Agente aggredito nel carcere di Bancali

Non si conoscono le motivazioni che hanno spinto un detenuto marocchino di aggredire l’agente di sezione, aiutato dal pronto intervento di altri due colleghi che si trovano sul posto.

A darne notizia è il Segretario Generale Aggiunto dell’Osapp, Domenico Nicotra, che denuncia le gravi difficoltà operative che si stanno registrando con ciclicità disarmante nelle carceri sarde ed in questo caso specifico all’interno della Casa Circondariale di Sassari.

“Speriamo – dice Nicotra – che l’annunciata e prossima assegnazione di neo agenti possa in qualche modo lenire il disagio che ormai da anni il personale di Polizia Penitenziaria di Sassari, e più complessivamente quello della regione Sardegna, è costretto a affrontare quotidianamente”.

Fonte


Comments are closed.