Assistente Polizia penitenziaria aggredito da detenuto nel carcere di Poggioreale

cordatesaUn assistente della polizia penitenziaria è stato aggredito questa sera all’interno del carcere di Poggioreale, a Napoli. Lo rende il segretario generale dell’Osapp, Leo Beneduci. Secondo quanto riferisce il dirigente sindacale l’aggressione è avvenuta all’interno del padiglione “Livorno”. L’assistente è stato colpito con il manico di una scopa in legno e con una penna. L’aggressore sarebbe un detenuto che lo scorso mese, riferiscono all’Osapp, voleva accendere un fuoco all’interno della cella, richiedendo l’intervento dello stesso assistente che è questa sera è stato aggredito. “Ciò dimostra che non solo a Napoli ma in tutta Italia gli uomini della polizia penitenziaria siano soli”, conclude Beneduci, chiedendosi perché, a seguito di quell’episodio, il detenuto non sia stato trasferito altrove.

Fonte: ANSA


Comments are closed.