Regime tortura a morte attore palestinese

cordatesaE’ morto sotto tortura nelle carceri del regime a Damasco l’attore palestinese Hassan Hassan, noto come autore di cortometraggi realizzati negli ultimi tre anni sulla vita quotidiana nel campo profughi palestinese di Yarmuk, alla periferia della capitale siriana. Lo si apprende da fonti vicine alla famiglia e da attivisti palestinesi a Damasco.

Hassan, 30 anni, era stato arrestato con la moglie – di cui non si conosce il nome – dai servizi di controllo e repressione del regime a fine settembre mentre tentavano di uscire dal campo.

La moglie è stata in seguito liberata, mentre di Hassan si erano perse le tracce. Fino a quando, nelle ultime ore, la famiglia è stata informata da uomini del regime che Hassan è morto in carcere. I familiari sono ancora in attesa di ricevere la salma del loro caro.

Fonte


Comments are closed.