Genova, anarchici manifestano davanti al carcere per Alfredo e Nicola

cordatesaUna trentina di persone appartenenti al mondo antagonosta ed anarco-insurrezionalista si sono date appuntamento ieri sera davanti al carcere di Marassi, e hanno inscenato una manifestazione di protesta contro la condanna di Alfredo Cospito e Nicola Gai, responsabili dell’attentato all’ad di Ansaldo Energia Roberto Adinolfi.
I soggetti, alcuni dei quali a volto coperto, hanno manifestato per circa mezz’ora, sotto il controllo degli agenti della Digos; non ci sono stati incidenti, solo una decina di petardi esplosi, alcuni gavettoni di vernice contro il muro esterno del carcere e diverse scritte sui muri. Intorno alle 22.40 la situazione è tornata alla normalità.

Fonte

 


Comments are closed.