Detenuto si impicca in cella al Sant’angelo dei lombardi (AV)

cordatesaUn’altra tragedia in cella. Stavolta è successo nel carcere di Sant’Angelo dei Lombardi nella provincia di Avellinodove ieri, intorno alle 9,30 di mattina un detenuto 64enne si è suicidato impiccandosi. L’uomo a quanto pare ha legato i lacci delle sue scarpe alla sponda del letto a castello e poi si è gettato nel vuoto. Sul posto sono intervenuti tempestivamente i soccorsi e la vittima è stata condotta in ospedale ma per lei non c’è stato nulla da fare, è morta poco dopo il ricovero nel nosocomio a causa di una grave frattura cervicale.

“La notizia del suicidio presso la Casa di Reclusione di Sant’Angelo dei Lombardi ci turba e ci addolora – ha dichiaratoEugenio Sarno, segretario nazionale della Uil Penitenziari – ma nulla toglie ai giudizi positivi che abbiamo espresso sulla struttura penitenziaria di Contrada Selvatico”. Proprio ieri infatti, l’esponente del sindacato aveva visitato il penitenziario irpino e lo aveva definito “un’insola di civiltà nel drammatico panorama carcerario italiano”.

Fonte


Comments are closed.