Aggiornamenti giudiziari arresti 28M, Temuco, Cile

solidarietà R.N.Venerdì 19 Aprile 2013

Saluti indomiti, saluti selvaggi a tutt* per essere partecipi alla situazione in cui si trovano le ragazze detenute nel carcere di Temuco.

Oltre a salutare e ringraziare per la solidarietà dimostrata ovunque, vogliamo dare qualche recente informazione del processo giudiziario che si sta preparando contro le 3 compagne accusate di “detenzione di materiale per la fabbricazione di esplosivo e collocazione di ordigni”:

− La difesa delle ragazze (2 avvocati personali e uno assegnato dallo stato) al momento non ha potuto fare nulla, neanche visionare gli atti, in quanto la Procura sta ritardando la consegna in modo da poter controllare le prove, dichiarazioni, campioni di sangue e perizie realizzate fino al momento per conto del Dipolcar (Dirección de Inteligencia Policial de Carabineros de Chile) e OS-9 (Departamento de Investigaciones Criminales de Chile).

− Comprendiamo che questa situazione è uno stratagemma utilizzato dallo Stato per poter ritardare una possibile richiesta d’appello alla prigione preventiva per le compagne, ricordiamo che il carcere preventivo è della durata di 5 mesi. Questa situazione purtroppo l’abbiamo già vista in altri montaggi come il citato “caso bombas” o per le compagne e i compagni del “caso security”, dove tutte le accuse che fino ad oggi gli si vogliono imputare sono decadute nel nulla.

Per il momento questa è l’informazione che vogliamo denunciare, speriamo che sia diffusa sui diversi mezzi di controinformazione, sui quali confidiamo come strumenti di divulgazione e attacco.

Saluti fraterni.

LIBERTA’ SENZA CONDIZIONI PER ROXANA, YARITZA E ARIADNA!!!

SIAMO OVUNQUE, ULULANDO PER LA LIBERTA’!!!

www.libertad28m.blogspot.it


Comments are closed.