Crotone, si è impiccato in cella il giovane che aveva rapinato il commerciante d’oro

images (4)
CROTONE. Si è suicidato nel carcere di
Crotone Pasquale Maccarrone, il
giovane di 27 anni arrestato ieri dalla
polizia con l’accusa di essere uno dei
responsabili della rapina fatta nel giugno
del 2012 in cui restò gravemente ferito il
commerciante d’oro Luciano Colosimo. Maccarrone si è impiccato, utilizzando un lenzuolo che ha legato al letto a castello, nella cella in cui era rinchiuso da solo. Insieme a Maccarrone era stati arrestati, con la stessa accusa, due romeni.

Fonte


Comments are closed.