Carcere di Pontedecimo, detenuta picchia tre poliziotti con un bastone

cordatesa“E’ dell’ultima ora la notizia che ieri pomeriggio una detenuta, ristretta nel carcere di Genova Pontedecimo, è prima andata in escandescenza, rompendo qualsiasi cosa all’interno della cella, poi, per evitare che si facesse del male, i poliziotti penitenziari sono prontamente entrati e la detenuta si è subito scagliata contro di loro con una violenza inaudita, colpendoli con un bastone (ricavato dal tavolino presumibilmente) e graffiando i Poliziotti al volto”.

A dichiararlo è il segretario regionale della Uilpa Penitenziari, Fabio Pagani, che aggiunge: “Le aggressioni in danno al personale in servizio negli istituti penitenziari costituisce una delle problematiche più cogenti della difficile quotidianità penitenziaria. Il Corpo di polizia penitenziaria paga un tributo salatissimo, tanto che nell’ultimo triennio sono più di 1900 le unità che hanno riportato ferite conseguenti ad aggressioni”.

“Per quanto riguarda – conclude Pagani – mi tocca rivolgere unico pensiero ai nostri colleghi ( recatosi al Pronto Soccorso ), ovvero la nostra più viva solidarietà e la nostra sincera vicinanza nell’auspicio che possano riprendere presto e bene la propria attività lavorativa.”

Fonte


Comments are closed.