Detenuto aggredisce medico a Sassari-Bancali

cordatesa(Adnkronos) – Un detenuto, “non nuovo a simili atteggiamenti”, ha inizialmente insultato la dottoressa di turno per poi tentare, addirittura e per cause non note, di aggredirla nel carcere sassarese di Bancali. Lo comunica il segretario generale aggiunto dell’Osapp, Domenico Nicotra che rende noto l’ultimo episodio che ha coinvolto un medico del carcere sardo.

“Solo grazie al tempestivo intervento della polizia penitenziaria -spiega Nicotra-, si puo’ parlare adesso di una tentata aggressione, se questi episodi si reiterano sempre piu’ frequentemente e’ evidente che qualcosa che non va per il verso giusto nelle patrie galere c’e’. Al detenuto, intanto, e’ stato mosso un rilievo disciplinare che sicuramente incidera’ sulle agevolazione previste dall’ordinamento penitenziario”.

“E’ innegabile -conclude il sindacalista dell’Osapp-, che se la direzione e il comandante dell’istituto isolano non daranno un segnale forte alla popolazione detenuta per farle capire che il trattamento penitenziario e’ direttamente legato al rispetto dell’ordine, la disciplina e la sicurezza penitenziaria, casi analoghi non potranno escludersi in futuro”.


Comments are closed.