Cecilia è libera!

diffondiamo da infoaut

cordatesaBuone notizie da Torino, dove nel tardo pomeriggio Cecilia – arrestata lo scorso mercoledì durante le cariche della polizia schierata all’università a difendere i fascisti del Fuan – è stata rilasciata dal carcere delle Vallette.

Dopo l’udienza di convalida tenutasi questa mattina il Gip ha infatti disposto il suo rilascio, trasformando la misura detentiva con l’obbligo di firma tre volte alla settimana.

Dopo le vergognose cariche avvenute all’interno della sede delle facoltà umanistiche, la Questura torinese si era mostrata ancora una volta smaniosa di tramutare ogni appuntamento di lotta in un’occasione per disporre qualche fermo, denuncia o arresto, indirizzando i propri accanimenti contro chi, come Cecilia, è protagonista attiva di tante lotte. Anche questa volta, però, l’impianto accusatorio e le misure sono stati ridimensionati nel giro di pochi giorni.

Bentornata Cecilia! L’antifascismo non si arresta!


Comments are closed.