Carcere di Pontedecimo, detenuto incendia cella: quattro agenti intossicati

cordatesaGenova – Si è sfiorata la tragedia, questa mattina, nel carcere genovese di Pontedecimo dove un detenuto di origine senegalese ha dato fuoco alla propria cella.

Le fiamme e il fumo hanno subito creato preoccupazioni tanto che sono dovuti intervenire gli agenti della Polizia Penitenziaria anche prima dell’arrivo dei Vigili del Fuoco: quattro di loro hanno dovuto ricorrere alle cure dell’ospedale per asfissia e sintomi di intossicazione da fumo.

Il fatto è stato denunciato da Uil penitenziari che denuncia le gravi difficoltà operative in cui gli agenti sono costretti ad operare.

Fonte


Comments are closed.